06/03/16  - Analisi del sangue - Cuore circolazione e malattie del sangue
L'esperto risponde

Analisi del sangue




Domanda del 06 marzo 2016
Salve, mi chiamo Matteo, ho 32 anni, sono alto 185cm e peso 75Kg, vi scrivo perché dalle analisi del sangue è risultato che ho alcuni valori sballati e più precisamente:
MCV alto 94.7 fL
Ferritina alta 385 ng/mL
GPT-ALT alto 58UI/L
Bilirubina Totale alta 1.16 mg/dL
Bilirubina diretta alta 0.42 mg/dL
Gamma globuline alta 20.7%
Beta2 globuline alta 4.8 g/L
Gamma globuline alta 16.4 g/L
Purtroppo non ho un'alimentazione molto sana in quando mangio pochissima verdura e frutta, mangio tutti i giorni carne rossa, pochissimo pesce, sto cercando di cambiare alimentazione ma non è facile...
volevo capire se questi valori sono sballati perché mangio troppa carne e quindi sovraccarico il fegato oppure ci possono essere altre cause, ho già prenotato un'ecografia addominale per controllare se il fegato è infiammato
Grazie per l'attenzione
Risposta del 07 marzo 2016
Non dovrebbe essere difficile ridurre l'apporto di carne, ma non è questa la causa delle (lievissime, peraltro) alterazioni degli esami. D'accordo sull'ecografia. Potrebbe completare anche gli esami del sangue con i cosiddetti marcatori delle epatiti. Per completezza.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue

Potrebbe interessarti
Gli esami per il cuore: quando e come affrontarli
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 aprile 2017
Focus
Gli esami per il cuore: quando e come affrontarli
Sale: poco e iodato a difesa di cuore e tiroide
Cuore circolazione e malattie del sangue
10 aprile 2017
Focus
Sale: poco e iodato a difesa di cuore e tiroide
Pressione alta: solo un iperteso su 5 segue la terapia
Cuore circolazione e malattie del sangue
06 aprile 2017
News
Pressione alta: solo un iperteso su 5 segue la terapia