Anorgasmia femminile vaginale  - Sessualità
L'esperto risponde

Anorgasmia femminile vaginale




Domanda del 30 dicembre 2015
Salve dottore,
inizio subito andando al punto: non ho mai raggiunto un orgasmo vaginale.
ho avuto rapporti regolari per anni e ho sempre e solo raggiunto l'orgasmo clitorideo ma solo adesso mi sto rendendo conto che potrei avere di più.
Al momento non ho più una relazione stabile ma mi piacerebbe fare qualcosa per migliorare la situazione, se possibile.
Ho fatto qualche ricerca su internet e non prendo farmaci di nessun genere nè ho subì to violenze di alcun genere.
Ho un forte autocontrollo questo sì ma anche quando ero in una situazione di tranquillità totale non sono riuscita a raggiungerlo (non mi sono mai impuntata ad averlo comunque ).
Da un mese ho iniziato a prendere la pillola (Diane) per problemi di peluria, ecc) ma successivamente non ho avuto altri rapporti. La pillola potrebbe aiutarmi?

Inoltre cosa posso fare?
E'possibile fare qualcosa o dovrò rinunciare?
La prego di non chiedermi di contattare un sessuologo o psicologo (almeno per il momento) poiché vivendo ancora con i miei genitori dovrei spiegare loro la situazione e sarebbe imbarazzante.
La ringrazio anticipatamente.

Risposta del 10 gennaio 2016
Gentile paziente, la pillola non risolve il suo problema.
Purtroppo necessita di un ginecologo sessuologo.
Il percorso è lungo, ma si guarisce


Dott.ssa Franca Paglia
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
COMO (CO)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Sessualità
Potrebbe interessarti