Ascite  - Fegato
L'esperto risponde

Ascite




Domanda del 05 gennaio 2016
Buongiorno, il mio compagno è stato in ospedale 2 volte (1 m.luglio diagnosi di dimissione "scompenso ascitico con epatopatia cronica di verosimile natura esotossica-metabolica, e m. novembre per sospetto peritonite batterica)
Assume diuretici e circa un mese fa gli è stata fatta la paracentesi. Il liquido si è riformato ancora. Storia di potus di almeno 15 anni, da 6 mesi non assume alcun alcol. Inoltre evita il consumo di qualsiasi cibo con sale.
Altri fattori: ernia iatale da scivolamento con esofagite da reflusso con Hp negativa, riscontro al terzo inferiore dell'esofago 4 cordoni vascolari blu F1 senza segni rossi, incontinenza cardiale, iperemia della mucosa gastrica. Per quasi tutto il mese di novembre era con una febbre costante tra 37 e 37,5.
Riporto i seguenti risultai da fine novembre:
Liguido ascitisco:
colturale per aerobi e anaerobi NEGATIVO
Leucometria B -WBC leucociti 0,89 (valori rif 4,00 - 10,00)
Neutrofili 0,2 (2,00 - 8,00)
Linfociti 0,6 (1,5 - 4,0)
Monociti 0,1 (0,1 - 10,0)
Eosinofii 0,0 (0,1 - 0,5)
Basofili 0,0 (0,0-0,2)
S- proteine totali 6,7 (6,6- 8,7)
Albumina % 53,3 (55,8 - 66,1)
Alfa 1% 6,3 (2,9 - 4,9)
Alfa 2% 13,8 (7,1 - 11,8)
Beta 1% 6,7 (4,7 - 7,2)
Beta 2% 6,1 (3,2 -6,5)
Gamma % 13,8 (11,1 -18,8)
Rapporto A/G 1,14.
Altri esami:
Ricerca Aerobi e Anaerobi su sangue venoso periferico -Negativo 2/2
Markers tumorali (CEA, AFP, CA19,9 CA 15,3) -Negativi.
Elettrocardiogramma -Tachicardia sinusale a 100 bpm, QS da V1 a V3
Colonscopia - assenza di rilievi patologici. Nel retto polipoide sessile (0-1sParigi) da circa 6mm di diametro. E' stata elettroresecata e non recuperata.
RX Torace - Torace simetrico, polmoni a parete. Non lesioni focali attuali parenchimali. Disegno vascolobronchiale regolare. Non segni di versamento pleurico. Immagine cardiaca di morfovolumetria nei limiti. Non segni di masse mediastiniche.
Non è stato fatto ancora il test di tubercolina.
In questo caso l'ascite è collegato solo con il fegato? Cosa ci consiglia?
gra
Risposta del 10 gennaio 2016
Sì, sembra che l'ascite sia dovuta alla sua epatopatia cronica, data anche la presenza di iniziali varici esofagee. Eventuali altre cause potrebbero essere individuate da una ecografia, che non risulta tra gli esami eseguiti. Il suo compagno sta già facendo le due cose più importanti: esclusione assoluta dell'alcol (forse un po'tardi, purtroppo) e del sale dalla dieta (si può usare il sale di potassio ). Gli esami non sono certo buoni, ma non sono drammatici. Non è possibile prevedere quale sarà l'evoluzione della sua malattia, ma se la situazione clinica dovesse peggiorare, data l'età così giovane, potrebbe essere messo in lista d'attesa per un trapianto di fegato.




Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Fegato
Potrebbe interessarti