Intolleranze alimentari - Stomaco e intestino
L'esperto risponde

Intolleranze alimentari




Domanda del 19 febbraio 2016
Buonasera,
Ho 30 anni e da tempo soffro di forti disagi addominali come gonfiore persistente,meteorismo,stipsi alternata a volte a diarrea,soffro inoltre di cefalea senza aurea.Non mangio molto ma mi sento subito gonfia e non riesco a capire cos'è che mi fa male.
Negli anni ho fatto il breathe test per l'intolleranza al lattosio e i test per la celiachia con esito negativo.Credo che il mio malessere sia legato ad una qualche intolleranza ma i test per le intolleranze non hanno valenza scientifica e io non so a chi rivolgermi per venirne a capo.Gastroenterologo,dietologo,allergologo,a chi mi devo rivolgere?Grazie
Risposta del 23 febbraio 2016
Purtroppo è come dice lei: i vari test per le intolleranze alimentari non sono sempre attendibili. Il modo migliore per scoprire se si è intolleranti a qualche alimento è fare delle diete selezionate, partendo da pochi alimenti e aggiungendone altri via via. In ogni caso sono sempre utili ei cicli di un paio di settimane al mese con uno dei moderni probiotici.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino
Potrebbe interessarti