Levobren: assunzione prolungata - Stomaco e intestino
L'esperto risponde

Levobren: assunzione prolungata




Domanda del 25 febbraio 2016
Buongiorno,

ho 52 anni e soffro da tempo di disturbi gastrici con effetti a carico dell’apparato respiratorio (reflusso gastro esofageo ). Da circa sei mesi ho iniziato ad assumere LEVOBREN in gocce (posologia 15 gocce al giorno ). Dietro consiglio medico ho dovuto sospenderne l’assunzione, ma i sintomi di malessere e disagio sono ricomparsi.

Vorrei cortesemente sapere se il farmaco non può essere assunto continuativamente. A quali rischi posso andare incontro?

Grazie


Risposta del 28 febbraio 2016
E' un farmaco che può avere degli effetti collaterali spiacevoli in ambito sessuale. Per questo motivo consigliamo di assumerlo a periodi , quando è proprio necessario. Tuttavia, risulta che per lei la dose efficace per migliorare la digestione è piuttosto bassa, tale, forse, da non provocare effetti collaterali importanti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino
Potrebbe interessarti