rallentamento di conduzione branca dx - Cuore e circolazione
L'esperto risponde

rallentamento di conduzione branca dx




Domanda del 19 gennaio 2016
Buonasera, sono una giovane ragazza di 28 anni. Soffro da circa un anno di attacchi di panico; circa 5 mesi fa mi sono sottoposta ad ECG, il cui esito è stato: rallentamento di conduzione della branca destra.
Il cardiologo ha sostenuto che il problema non è grave ma, poichè negli ultimi mesi avverto spesso fitte al cuore, dolori retrosternali e mancanza di fiato, inizio a preoccuparmi.
E' il caso di approfondire con esami più specifici?
Grazie
Risposta del 27 gennaio 2016
No, non deve preoccuparsi e non deve fare altri esami: ha ragione il suo cardiologo. Un semplice ritardo di conduzione nella branca destra, senza altre alterazioni, non ha un'importanza clinica. Stia tranquilla.




Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore e circolazione
Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Potrebbe interessarti