27/04/13  - Estrazione molare con cisti - Bocca e denti

Estrazione molare con cisti




Domanda del 27 aprile 2013

Domanda


Buon giorno, ho subito un'estrazione di un molare basso che si trovava in pessime condizioni e dalla panoramica già era evidente una cisti. Dopo un po che sono andato via dallo studio ho avuto una forte emorragia. Tornato allo studio d'urgenza mi sono stati applicati dei punti. I due interventi sono stati dolorosissimi nonostante la anestesia. Vi domando se nei giorni antecedenti fosse stato opportuno prendere un antibiotico (che tra l'altro avevo chiesto al dentista, alla prima vista, il quale ha negato) e se il post estrazione doveva prevedere qualche medicazione particolare. Ora ho dolore continuo anche per i punti. Prima dell'intervento mi aveva fatto fare uno sciacquo con un liquido blu. in precedenza ho già avuto altre estrazioni di molari senza complicazioni. Grazie
Risposta del 01 maggio 2013

Risposta


Nel suo caso ci sono stati due inconvenienti abbastanza rari nella fase post estrattiva: dolore ed emorragia. L'emorragia, qualora come mi auguro, lei abbia una coagulazione efficiente, dovrebbe attenuarsi con il tempo anche in rapporto della sutura effettuata opportunamente dal clinico. Il dolore è un fattore legato ad un eventuale infezione residua nel sito alveolare. Parli con il collega che le ha eseguito l'estrazione se sia il caso di intraprendere una terapia antibiotica.

Dott. Mauro Mazzocco
Specialista attività privata
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria


Il profilo di MAURO MAZZOCCO
Risposta del 02 maggio 2013

Risposta


Gentile utente, probabilmente presto ci sarà anche una fase di guarigione, nell’attesa di conferma istologica del tipo di cisti.
Dott. Ruffoni Diego


Dott. Diego Ruffoni
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Odontoiatra
Specialista in Odontoiatria
Mozzo (BG)

Il profilo di DIEGO RUFFONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Bocca e denti



Potrebbe interessarti