01/12/05  - EVB e postumi più seri dell'infezione - Malattie infettive

EVB e postumi più seri dell'infezione




Domanda del 01 dicembre 2005
Salve, ho 31 anni. Nel gennaio 2004 mi è stata diagnosticata la Mononucleosi . Da allora febbricola persistente da 37,2 a 37,7, a cui si sono aggiunti due episodi di eritema nodoso, l'ultimi nell'agosto 2005 che ha portato con sé mialgie e artralgie persistenti e continue e rigidità delle mani. Due ricoveri ospedialieri senza esito alcuno di diagnosi. Rispetto all'anno scorso sono peggiorata. C'è un centro specializzato al quale posso rivolgermi? Il mio lavoro, la mia vita, stanno risentendo sia dei disagi fisici sia di quelli psicologici, dovuti al vedermi stare sempre peggio. Grazie per quello che potrete dirmi,
Mille cordialità
Eleonora Pinzuti
Risposta del 10 dicembre 2005
Il virus di Epstein-Barr, l'agente eziologico dela Mononucleosi infettiva è un virus fetente, abbassa il sistema immunitario e farire, nei soggetti predisposti, la Tiroidite e la sindrome da stanchezza cronica, la Fibromialgia , dubbi che mi sembrano confermati dalla descrizione dei suoi sintomi, inoltre l'eritema nodoso è di origine streptococcica, le terapie omeopatiche e omotossicologiche hanno ottimi risultati. Visto che due ricoveri ospedalieri non hanno risolto il caso mi rivolgerei senz'altro a queste terapie, che secondo la mia esperienza sono dirimenti. Saluti Alberto Moschini.

Dott. Alberto Moschini
CARRARA (MS)



Il profilo di ALBERTO MOSCHINI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti