L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/05/2008 00:30:54

Exstrasistole

Da qualche giorno ho continui tonfi al cuore, che sto curando con il Gaviscon, dato che per questi sintomi il medico me l'ha prescritto e sono spariti. Ora mi sono ritornati e dopo l'assunzione del Gaviscon continuano a non sparire. Se faccio dello sport, i tonfi si diradano sensibilmente. Vorrei sapere cosa devo fare. Dagli esami non risulta niente. Per combattere l'ipertensione assumo il dedralen da 2mlg, esapent e provaselect 2mg, bevo una tazza di caffè e fumo poche sigarette 10. Accuso inoltre un continuo dolore nella pianta del piede destro che mi impedisce una corretta deambulazione. Non vorrei che i due fenomeni fossero legati! Grazie per la sua risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/05/2008

Evidentemente il suo medico ha pensato (secondo me correttamente) che i suoi battiti aritmici siano delle extrasistoli, probabilmente provocati da un reflusso gastro-esofageo. La dimostrazione è che si riducono con il semplice Gaviscon. Quando la frequenza cardiaca aumenta, come nello sport, questi battiti "in più" non hanno, per così dire, "spazio" per comparire. Se non vuole fare una gastroscopia, potrebbe farsi prescrivere una cura più specifica per il reflusso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra