L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

31/01/2006 19:17:10

FAMILIARITA'

Gentile dott.re
vorrei chiederle un consiglio,
la mia famiglia sia da parte di mia madre sia da parte di mio padre ha avuto molti casi di tumori a partire da i miei nonni (3 morti a causa di questa malattia) zii e purtroppo anche genitori.
Mia madre ne ha avuti addirittura tre, (utero, seno e polmoni nell'arco di decine di anni) ed il terzo è stato fatale.
Io mi reputo ad oggi una persona abbastanza sana a parte le mie difese immunitarie basse causate forse dallo stress, e il brutto vizio del fumo...
Vorrei quindi chiederle quali esami specifici dovrei fare magari annualmente per tenere sotto controllo la salute del mio fisico a dispetto di questa malattia.
La ringrazio per la sua disponibilità.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/02/2006

Ovviamente non è possibile ipotizzare esami preventivi per tutte le malattie neoplastiche conosciute e dalle quali si potrebbe ipoteticamente, fatti i debiti scongiuri, essere colpiti nel corso della vita. Per un soggetto sano di sesso femminile è consigliabile seguire con regolarità programmi di screening senologico e ginecologico per i quali esistono allo stato attuale metodiche e cadenze ben definite (visita, ecografia, PAP-test). Le consiglierei inoltre di sottoporsi, con la massima serenità, annualmente, o al massimo due volte all'anno, ad una visita generale, facendo particolare riferimento a segni o sintomi che dovessero eventualmente richiamare la Sua attenzione, ma senza cadere, come purtroppo talvolta accade, nell'angoscia o nella preoccupazione per qualunque piccolo malessere. Eventuali periodici controlli ematochimici Le saranno prescritti in tali occasioni. In ogni caso non è ragionevole persistere nel vizio del fumo ! Nessun esame o accertamento La potrà proteggere dai danni che esso inevitabilmente provoca.

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra