L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

04/11/2006 15:23:14

Faringite cronica e punta della lingua arrossata

Gentile Dottore, da due anni soffro di una fastidiosa faringite cronica ; esami del sangue e urine consigliati dall'otorino sono risultati negativi.cura con cortisone dà miglioramento; subentra una infiammazione linguale curata con pomata antimicotica ; adesso permane punta della lingua irritata e ricompare infiammazione alla faringe; durante la notte la lingua si ricopre di pellicine biancastre quasi come se volesse ricostruire l'epitelio. diagnosi dell'otorino in una visita successiva :lingua con l'epitelio superficiale fragile-credo che abbia detto"disepitelizzata"; l'infiammazione alla faringe per alcuni periodi si è ridotta ma mai scomparsa completamente. ho subito da bambino l'asportazione delle tonsille e ho una leggera deviazione del setto nasale ; ho inoltre tendenza a produrre molta saliva in connessione anche con l'attività di insegnante che mi impone di parlare per molto tempo.
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/11/2006

Evidentemente la cura col cortisone sortisce effetti solo temporanei. Provi allora con inalazioni presso uno stabilimento termale con acque sulfuree. Ciò, se ha già fatto un tampone faringeo con antibiogramma, che altrimenti bisognerebbe fare prima di ogni cosa.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra