L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/03/2006 21:48:05

Faringite cronica

Caro dottore,ho 52 anni e in ottobre ho avuto un attacco violento di tosse che é durato tre quattro giorni. Mi hanno diagnosticato una faringite cronica. Da allora la gola é sempre arrossata. Esiste un rimedio ? Andare in scooter, provvisto di parabrezza, puo' di nuovo scatenare un anuovo attacco?
Grazie per la sua risposta

luigi

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/03/2006

alcuni addietro, credo nel NEJM, avrebbero descritto-lasciami il condizionale- una stretta relazione tra la temperatura dei piedi e lo sviluppo di virus nel faringe, e cioè che tannto piu sono freddi i piedi, per un riflesso vegetativo capace di regolare la temperatura del faringe, tanto piu si abbassa la temperatura della mucosa naso faringea.
ciò con grande godimento delle famigle virali che si sviluppano appunto con le basse temperature mentre un innalzamento della temperatura nelle alte vie respiratorie le porterebbe ad estinzione.
pertanto caro luigi tieni, almeno nei mesi freddi, i piedi caldi e vai a letto regolarmente con un bel paio di caze di cotone durante la notte.
ti auguro che funzioni. fammi sapere. ciao

Dott. Giuseppe Barbera
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Medicina del lavoro


Risposta del11/03/2006

alcuni addietro, credo nel NEJM, avrebbero descritto-lasciami il condizionale- una stretta relazione tra la temperatura dei piedi e lo sviluppo di virus nel faringe, e cioè che tannto piu sono freddi i piedi, per un riflesso vegetativo capace di regolare la temperatura del faringe, tanto piu si abbassa la temperatura della mucosa naso faringea.
ciò con grande godimento delle famigle virali che si sviluppano appunto con le basse temperature mentre un innalzamento della temperatura nelle alte vie respiratorie le porterebbe ad estinzione.
pertanto caro luigi tieni, almeno nei mesi freddi, i piedi caldi e vai a letto regolarmente con un bel paio di caze di cotone durante la notte.
ti auguro che funzioni. fammi sapere. ciao

Dott. Giuseppe Barbera
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Medicina del lavoro


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra