L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/04/2007 17:35:32

Farmaco

Salve sono cardiopatico per bypass , questo nel 2000 dovuto ad ansia e stress, ho assunto delle gtt. di tavor con mezza cpr di zoloft ne venni fuori abbastanza bene, con l' aiuto della attivita' sportiva che mi ha aitato sullo stress e sul problema cardiologico; nel 2004 ho avuto un pappiloma della vescica pero' 'superficiale faccio tutti gli esami annuali come per il cuore piu' la cistoscopia ,ogni 3 /6 mesi e tutti regolari pero' il mio cervello batte in continuazione su quel problema tanto che il mio medico ,mi ha mandato da una psicologa che da 2 mesi mi sta' seguendo e mi ha diagnosticato un disturbo ossesivo mi ha mandato da un collega neurologo, il quale mi prescrisse 10 gtt di elopram pero' li tolsi subito perche mi facevano sforzare molto per eiaculare rischiando di prendere nuovamente l ' infarto ,mi prescrisse proxly gtt pero' mi facevano venire le artmie. Allora mi sono rivolto ad un medico psichiatra a pagamento spiegandogli tutta la situazione il quale mi ha prescritto dello sciroppo (floxeren) da prendere 1 ml per 7 giorni e aumentando 1 ml ogni 7 giorni fino ad arrivare a 5 ml. vorrei sapere e ' un farmaco affidabile per i miei problemi cardiologici,per quanto tempo bisogna prenderlo , e puo' avere effetti sulla sfera sessuale ? Di , tutto cio' mi ha assicurato di stare tranquillo voi siete dello stesso parere? Grazie per una eventuale risposta Ps, Assumo 10gtt lexotan la mattina e 15 la sera, temo sempre il dopo per toglierle; ho bisogna seguire lo stesso procedimento di come le sto 'assumendo adesso? G.G.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/04/2007

il fluoxerene è un farmaco sicuro dal punto di vista cardiovascolare. rispetto agli effetti collaterali sessuali, può dare (ma non sempre) ritardo dell'eiaculazione e calo della libido, entrambi reversibili.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra