L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

14/09/2007 17:37:59

Febbre costante

Buon giorno,sono una ragazza di 20 anni,è da circa un mese che ho una temperatura corporea che si mantiene costante tra 36,8 e 37,0. Questo mi porta mal di testa ,stanchezza,brividi di freddo e mi sento sempre molto accalorata in viso e in fronte.Prima che si manifestasse questa febbre ho fatto le analisi del sangue ed era tutto nella norma,pochi giorni dopo ho avuto un'infezione alle vie urinarie curata con terapia antibiotica e completamente passata.Proprio dopo la guarigione ho cominciato ad avere questa febbricola che non mi è più passata,ho rifatto le analisi delle urine per vedere se ci fosse ancora infezione ma l'urinocultura è risultata negativa,tuttavia ho ritrovato nel sedimento ben 189 eritrociti,la ginecologa ha detto che è tutto nella norma ,ma io ho sempre la febbricola e la mia temperatura normale(prima del mese scorso) non è mai andata oltre il 36,3 - 36,5.
Devo preoccuparmi?Cosa mi consiglia di fare?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/09/2007

molte domande sorgerebbero spontanee:
che analisi del sangue risultate "normali" ha fatto?
come è stata diagnosticata la Cistite ? (solo in base ai sintomi o con urinocoltura e antibiogramma?)
appare infatti probabile che l'attuale febbricola possa essere messa in relazione con l'infezione delle vie urinarie la quale, in certi casi, può non essere stata debellata completamente e rimanere silente (senza dare sintomi) o l'agente responsabile dell'infezione può avere "attaccato" organi limitrofi.
Anche l'urinocoltura può risultare in tali casi negativa negativa.
Non c'è motivo di preoccupazione, ma è opportuno rivolgersi al Medico curante per effettuare accertamenti più approfonditi (sempre a livello di analisi) per identificare l'agente in causa.

r.gilli@alice.it

Dott. Riccardo Gilli
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
ANCONA (AN)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra