L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/06/2008 19:25:06

Febbricola

Mio figlio, 15 anni, 1,79 peso 70.300 da circa 3 mesi presenta una rialzo termico intorno ai 37 gradi.effettuato test x Mononucleosi ripetuto a distanza di 15gg(sierologia x virus epstein barr)negativo rx seni paranasali(ref:seni frontali asimmetrici x iposviluppo del seno frontale di destra, ipertrofia dei turbinati nasali, presenza tessuto adenoideo che restringe illume aereo epifaringeo,sella turcica con pavimento regolare,sostanziale diafania dei seni mascellari) es.emocromocitometrico nella norma compresa formula leucocitariaa.anticitomegalovirus negativo velocita di sedimentazione pari a 3 a.epatite c negativa hbsag negativo reumatest 10,0 antibiogramma:normale flora batterica orotonsillare assenza di enteroflora patogena; es colturale x tampone faringeo e tonsillare: normale flora batterica oro faringeaes urine completo:negativo; es feci negativo...rx torace 2proiez:indagineneg x processi pleuro parenchimali con caratteri di attivita. normale il disegno vascolo bronchiale su tutto l'ambito polmonare;ben deiscenti i seni pleurici immagine cardiovasc morfo_volumetr nella norma.
non ci sono linfonodi ingrossati, lamenta emicranie fastidiose, dorme e mangia regolarmente,soffre di frequenti mal di gola.
ha sempre sofferto di tonsillitifrequenti, risolte sempre con terapia anitbiotica a largo spettro. da tre mesi pero' non riusciamo a mandar via la febbre nemmeno con gli antipiretici,assestatasi ormai a 37,2/3 gradi centigradi.
grazie di cuore


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/06/2008

E le tonsille come si presentano? Forse se soffre di frequenti episodi tonsillitici potrebbe anche prendersi in considerazione la soluzione chirurgica. Ma l'ultima parola spetta, naturalmente, a un otorino che dovrà valutare il ragazzo con apposita visita. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra