L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

06/02/2006 18:46:47

Fegato steatosico

Buona sera
Vo ho già inviato una domanda ma forse era troppo lunga e non ho avuto risposta .

Ho 50 anni. Dal 1978 mi hanno diagnosticato la sindrome di "Gilbert" che mi porta ad evere la bilirubina totale da 1.50 a 2.50 mg/dl (in particolare aumenta quella indiretta).
Dal 1992 il mio fegato è un pò ingrossato e steatosico.
Le successive eco non hanno apprezzato modifiche.
L'ultima del 2006 dice :FEGATO MODICAMENTE AUMENTATODI VOLUME CON
INCREMENTO DIFFUSO DELL'ECOGENICITA' PARECHIMENTALE
IN RAPPORTO A STEATOSI

Dal 1997 le transaminasi si sono un pò mosse :

ALT 70 (U/L).

Nel 1998 ho fatto tutte le ricerche di eventuale Epatite A,B,C
per 2 volte a distanza di 6 mesi. Sempre negativo.

Dopo una dieta (da 75 kg a 68 kg) le transaminasi si sono
regolarizzate .

Gli utlimi esami del 2001 e 2006 ho ancora le transaminasi mosse

ALT 57 (U/L)

tutti gli altri esami sono ok (tranne la bilirubina)

Cosa mi consiglia ?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/02/2006

oltre alle analisi che ha effettuato per escludere giustamente un'infezione virale, eseguirei un prelievo ematico per escludere altre cause di epatopatia (sideremia, transferrina, ferritina, ceruloplasmina) oltre a GGT e fosfatasi alcalina.
Se anche queste fossero negative, la cosa più probabile è che queste alterazioni siano attribuibili alla steatosi stessa.

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia


Risposta del09/02/2006

certo con la visita ci si rende conto del problema in modo più accuratotuttavia può escludere altre cause di incremento delle transaminasi oltre a quelle virali come lei ha giustamente fatto.
Farei prelievo di sangue per ferritina, transferrina, sideremia, ceruloplasimina, ANA, AMA LKM.
Se questi fossero negativi si potrebbe attribuire l'incremento alla steatosi.

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra