16/03/09  - Fibroma osseo - Scheletro e Articolazioni
L'esperto risponde

Fibroma osseo




Domanda del 16 marzo 2009
Ho 18 anni ed a causa di un forte dolore al ginocchio dx il mio medico curante mi ha fatto fare una risonanza magnetica e nella risposta c'è scritto: in corrispondenza del III diafisario distale di femore è presente, in sede intraspongiosa postero-lateralmente in comunità con la corticale ossea, area di alterata intensità di segnale, ipointesa nelle seguenze T1 pesate e ipo-iperintesa nelle seguenze T2 pesate,con dimensioni di circa 2,5cm riferibile in prima ipotesi a fibroma osseo. Vorrei sapere cosa significa ed avere un Vostro consiglio,grazie.
Risposta del 19 marzo 2009
La RMN ha evidenziato un fibroma, che in quella sede determina una debolezza strutturale e quindi un maggiore danno legato al suo sovrappeso. Pertento necessita di una dieta stretta e di una consulenza per rivelare altre alterazioni anche morfologiche delle sue ginocchia

Dott. Salvatore Scarpato
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Reumatologia
NOCERA INFERIORE (SA)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Scheletro e Articolazioni



Tags: Scheletro e articolazioni

Potrebbe interessarti
Artrite reumatoide: le risposte alle vostre domande
Scheletro e articolazioni
20 aprile 2017
News
Artrite reumatoide: le risposte alle vostre domande
Osteoporosi: con gli esercizi giusti si rinforzano anche le ossa
Scheletro e articolazioni
18 aprile 2017
News
Osteoporosi: con gli esercizi giusti si rinforzano anche le ossa
Artrite reumatoide: segui le 5 regole d’oro dell’esperto
Scheletro e articolazioni
13 aprile 2017
News
Artrite reumatoide: segui le 5 regole d’oro dell’esperto