L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

22/10/2006 01:12:35

Fibromialgia?

Da circa 3 anni sto cercando di identificare la causa di dolori articolari (mani, piedi, ginocchia, gomiti, spalle) accompagnati da tendiniti localizzate a spalle, avambracio, mani, riscontrate anche con ecografie.
Da circa 4 mesi a questa situazione si è aggiunto un dolore ossessivo all'articolazione sacroiliaca, che compare dopo poche ore che mi sono alzata e scompare solo dopo l'addormentamento la notte; a questa si accompagna una sciatica insistente e ossessiva: per questi ultimi problemi ho fatto e 3iniezioni di cortisone, poi 6 di antinfiammatori, poi agopuntura, e ora 2 infiltrazioni: effetto quasi nullo.
I miei esami del sangue non presentano problemi, se si esclude un aumento (oscillante nel tempo) del tsh. Amici medici (pediatri) mi suggeriscono che potrebbe trattarsi di fibromialgia e mi suggeriscono di farmi vedere da uno specialista: ma qual'è lo specialista che si occupa di questa patologia? e a Torino in quale centro posso trovare assistenza?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/10/2006

la patologia temuta necessita di serio approfondimento, ma, ove trattasi di Fibromialgia ( e qualche collega deve aver avanzato tale ipotesi diagnostica) si rivolga a www.satterapia.com numero verde.
una terapia poco conosciuta per quanto molto efficace, è a disposizione di chi ha voglia di studiare, e rientra in quelle pratiche esoteriche di difficile comprensione a chi non ha dimestichezza con la curiosità.
auguri

Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)


Risposta del25/10/2006

Egregia, purtroppo, come al solito, non riferisce gli esami eseguiti, riferendo soltanto “se si esclude un aumento (oscillante nel tempo) del tsh.”, il cui significato è ben chiaro, ha una Tiroidite .
Dalla sintomatologia, che lei manifesta, non è assolutamente una Fibromialgia , ma eventualmente una artrite reattiva ed un sospetto di spondilite anchilosante. Pertanto, si è verificato un innesco infettivo che ha promosso il mimetismo molecolare, sia verso le cellule tiroidee, che quelle delle articolazioni, compreso l’attacco del tendine all’osso, enterite, da qui la Tendinite . Un accertamento, per la spondilite. Chiaramente, vanno eseguiti esami più specifici per individuare l’agente, o gli agenti patogeni implicati nell’innesco infettivo del mimetismo molecolare e della predisposizione HLA. Tutto questo, chiaramente è fondamentale per la terapia che deve riguardare la eliminazione degli agenti patogeni, in modo da fermare la produzione degli anticorpi, la cura della malattia iniziale che ha permesso l’ingresso e la permanenza di questi, l’intervento sulla predisposizione.
Saluti




Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del25/10/2006

Per il Dott. Paolo Bruschelli, le metto la risposta separata alla sua osservazione sulla sat terapia, per non confondere le due risposte, sono curioso, sono andato a vedere questa terapia, ma ho constatato che è un mescolamento fra omeopatia e omotossicologia, prefrisco gli originali, mi forniscono maggiori possibilità di terapia e di intervento sul sistema immunitario e sulla eradicazione degli agenti patogeni, sia con i farmaci, che con gli esami strumenali.
Saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra