L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

28/04/2008 17:05:12

Fistola pilonidale

Buonasera Professore,
da qualche anno soffro di dolori e bruciori nella zona anale, solo oggi scopro che si tratta di fistola pilonidale nella fase iniziale.La parte è formata da un taglietto di circa 1 cm e mezzo che apparentemente non ha gravi infezioni ma mi procura un dolore/bruciore fastidiosissimi.
La mia domanda è:"Come posso curarla igienicamente parlando, e quale componente chimico o omeopatico posso utilizzare?"

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/05/2008

E' sufficiente la comune igiene (il Candinet liquido va bene), ma il trattamento elettivo delle cisti pilonidali e' quello chirurgico. Puo' diventare urgente, oltre che necessario, in caso di suppurazione. Percio' sarebbe meglio pensarci prima e farlo in condizioni di buona salute.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra