L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

01/06/2008 00:21:28

Fistola sacro-coccigea

Avrei bisogno di un chiarimento. Dopo circa 12 gg dall'intervento di asportazione di fistola sacro-coccigea avvenuto con chiusura immediata della ferita, ho notato che da un punto, in particolare l'ultimo applicato (vicino all'ano) usciva del sangue. Il chirurgo che mi ha operato ha precauzionalmente aperto quel punto dicendomi che sarebbe guarito per seconda intenzione e adesso mi sta medicando ad intervalli di due/tre giorni. La mie domande sono: quel punto aperto fornisce un drenaggio naturale a tutta la ferita? è un buon metodo per preservare la riuscita dell'intervento? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/06/2008

Le rispondo in maniera sintetica ma chiara: si, si. AUguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra