L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

23/01/2007 18:27:53

Fistola sacro - coccigea

Salve, circa un mese e mezzo fa, ho subito un intervento per l'asportazione di una fistola sacro coccigea e da allora mi sottongo alla zaffatura. Non essendo però ancora scomparsa un'infezione che produce un po' di pus, il chirurgo pensa che possa dipendere da un'infiammazione al coccige e asportarlo. Sono in attesa di fare le radiografie, ma lui pensa che sia questo il problema. Mi chiedo: se anche le rx confermassero l'infezione al coccige, non si tratterebbe di un intervento drastico? Non ci sarebbero alternative all'asportazione del coccige? Mi sembra una prospettiva pericolosa, oltre che invalidante. Cosa ne pensate? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/01/2007

e' stata eseguita una fistolografia ??
legga www.cistipilonidale.it
cordialità


Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra