04/03/13  - Formazione a morfologia grossolanamente ovalare, con margini polilobat - Apparato respiratorio

Formazione a morfologia grossolanamente ovalare, con margini polilobat




Domanda del 04 marzo 2013

Domanda


Buon giorno in seguito all'esecuzione di una Tac alla spalla Dx in preparazione ad un intervento alla spalla nel referto è stata riportata la seguente dicitura:
" Collateralmente, per quanto compreso nel campo d'esame, si segnala la presenza di formazione a morfologia grossolanamente ovalare, con margini polilobati e massimo diametro di circa 10mm sita a livello dell'apice polmonare di destra, calcifica, compatibile con esito parenchimale polmonare"
Diciamo che alla lettura di tale frase mi sono preoccupato e non poco oltre al fatto che il referto è stato ritirato il venerdi sera e quindi senza la possibilità di confrontarmi con nessuno e tuttora non sono per nulla rilassato continuo a pensarci.
Alcuni miei dati 33 anni, mai fumato una sigaretta, soggetto asmatico e allergico, circa un mese fà ho avuto un Influenza con forte febbre e complicazione alla gola con formazione di placche e forte Tosse che in questi gg si sta attenuando il tutto curato seguendo le indicazioni del medico utilizzando un antibiotico vista la complicanza alla gola. Sono molto sportivo con allenamenti settimanali costanti anche se dopo l'infortunio sono un po'fermo, attualmente non presento sintomi di affanno o dispnea e nessun dolore al torace, qualche colpo di Tosse ma senza secrezione.
Ho provato a cercare vecchie rx al torace ma l'unica che ho è del 1997 fatta in seguito alla visita per il militare dove anche li mi avevano preoccupato dicendomi che c'era una macchiolina all'apice del polmone dx, appena tornato a casa ho eseguito l'rx e nell'ospedale hanno detto che non c'era nulla di anomalo, osservando ora dopo tutti quegli anni effettivamente qualcosa pare esserci ma non essendo io un dottore non posso pronunciarmi.
Domani ho la visita dall'ortopedico che dovrebbe operarmi quindi sottopongo a lui il quesito e vedo cosa mi consiglia.
In attesa di un vostro consulto e consiglio porgo saluti.
Risposta del 05 marzo 2013

Risposta


La descrizione TAC evidenzia un elemento, verosimilmente cicatriziale, legato a un processo infiammatorio avvenuto molti anni prima, la conferma è la presenza dello stesso quadro nella radiografia eseguita in occasione del servizio militare. Mi pare lei possa stare tranquillo, faccia controllare il quadro da uno pneumologo per decidere se conviene controllare nel tempo l'immagine.

Cordiali saluti


Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Cardiologia
Reggio nell'Emilia (RE)

Il profilo di MASSIMILIANO MANZOTTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Apparato respiratorio



Potrebbe interessarti
Bpco: l’attività fisica allunga la vita
Apparato respiratorio
22 marzo 2017
News
Bpco: l’attività fisica allunga la vita