L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

27/06/2008 17:56:25

Formicolio parte destra

Buongiorno, da circa 15 giorni mia madre di sessantasette anni avverte formicolio alla parte sinistra del corpo, in particolare guancia, spalla, mano e piede. Il 12 giugno si è recata in pronto soccorso dove ha eseguito una tac celebrale diretta che ha evidenziato una "piccola ipodensita' in regione cortico-sottocorticale sx tipo ischemia o suoi esiti" a cui però i medici non hanno dato peso. Al persistere dei sintomi ha eseguito anche Ecodoppler TSA, Ecodoppler cardiaco e visita cardiologica ma tali visite non hanno evidenziato nulla di collegabile al formicolio che peraltro persiste. Cosa dobbiamo fare? Possiamo stare tranquilli o dobbiamo fare altre visite? Dimenticavo, al pronto soccorso avevano prescritto la cardioaspirina: deve continuare aprenderla?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/06/2008

La sintomatologia di sua madre non è da sottostimare, visto che si localizza all'emilato sinistro che non è quello a cui corrisponde la piccola lesione ischemica riportata alla TC a sinistra.
Essendo una lesione recente, potrebbe non essere stata evidenziata dalla TC effettuata in fase acuta.
Consiglierei una Risonanza Megnetica ( o almeno TC) di controllo.

Ovviamente deve assumere la cardioaspirina.

Dott.ssa Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra