L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

28/03/2006 10:53:29

FORMICOLIO POST TRAUMA

Egr. ho 36 anni e gioco a calcio in una squadra che partecipa al campionato uisp/amatoriale, dove comunque si effettuano allenamenti 2 volte a settimana.
Circa 20 gg fa' durante una partita sono stato spinto violentemente a terra da un avversario, cadendo indietro ho sbattutto la nuca a terra.l'impatto e' stato violento e gia a fine gara sentivo i muscoli cervicali indolensiti e doloranti.Questa sensazione e' andata avanti per 15 gg , fino a quando durante un'altra partita colpendo il pallone con la testa all'istante ho sentito un formicolio agli arti superiori, che e' durato circa 30/40 Sec. Ho cosi deciso di fare una radiografia cervicale che non ha riscontrato nessun trauma.
Ieri sera giocando ancora una partita e colpendo ancora il pallone con la testa il formicolio e' stato piu intenso agli arti superiori e questa volta ho sentito formicolio ache a quelli inferiori, il tutto e' durato circa 1 min. dopododiche' tutto e' passato senza lasciare traccia alcuna. Al di la' che mi converra' per un po' smettere di giocare, che cosa mi puo' dire al riguardo e che tipo di esame mi consiglia di eseguire ?
grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/04/2006

Le consiglio di eseguire una NMR cervicale: potrebbe trattarsi di una ernia cervicale post traumatica.
Mi faccia sapere.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra