02/04/13  - Formula leucocitaria - Malattie infettive

Formula leucocitaria




Domanda del 02 aprile 2013

Domanda


Buongiorno. Ho fatto esami a fine agosto 2012 (controlli vari, che hanno evidenziato ipotiroidismo cronico) e a fine marzo 2013 (controlli per stato febbrile, Mal di gola persistente ). Mi lascia perplesso il cambio della formula leucocitaria, che vi riporto, valore per valore (il primo dato è del 2012, il secondo del 2013 ):
- neutrofili % (da 57. 1 a 73. 7)
- linfociti % (da 35. 2 a 20. 8)
- monociti % (da 6 a 4. 5)
- eosinofili % (da 0. 4 a 0. 6)
- basofili % (da 0. 4 a 0. 4)
- neutrofili Nr (da 4. 80 a 7. 36)
- linfociti Nr (da 2. 95 a 2. 08)
- monociti Nr (da 0. 5 a 0. 45)
- eosinofili Nr (da 0. 11 a 0. 06)
- basofili Nr (da 0. 03 a 0. 04)
Mentre ad agosto era tutto perfetto ora alcuni valori sono contrassegnati come fuori norma. A me, però ;, preoccupa la comparazione tra agosto e marzo in quanto noto una forte diminuzione di linfociti e un forte aumento di neutrofili. Cosa vuol dire? E'normale? Ve lo chiedo perchè alcuni mi hanno detto che è normale avere una diminuzione di linfociti in caso di infezioni perchè questi vanno in certe zone del corpo a combattere le infezioni e se ne trovano meno nel sangue (e infatti i neutrofili aumentano per compensare ), mentre altri mi hanno detto che una diminuzione di linfociti può essere un segnale di problemi preoccupanti (HIV ad esempio ). Cosa mi dite?

Risposta del 02 aprile 2013

Risposta


I valori percentuali hanno senso solo se rapportati al totale dei globuli bianchi. Ce lo comunica?
Grazie

Dott. Francesco Giuffrida
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Geriatria
Specialista in Igiene e medicina preventiva
ROMA (RM)

Il profilo di FRANCESCO GIUFFRIDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini