L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

07/06/2005 14:09:36

FORO RETINICO

Buongiorno,
ho 22 anni e settimana scorsa mi è stato diagnosticato un foro retinico; sono miope da diversi anni (pari a -6 diottrie con -2 di astigmatismo) e mi è stato proposto un intervento col laser per "saldare" la parte staccata.
Ritiene sia una valida soluzione? Ho avuto la diagnosi da un solo oculista per visita privata, è necessario avere un secondo referto oculistico (magari dal servizio mutualistico) per essere più certa della diagnosi oppure è certa quella della prima visita?
Gradirei ricevere una risposta via e-mail quanto prima, in quanto mi è stato detto che l'intervento va fissato nel minor tempo possibile onde evitare un peggioramento della situazione che può portare al distacco totale della retina.

Ringrazio anticipatamente.

Silvia

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2005

Visto il ritardo con il quale leggo la domanda della gentile paziente, ritengo abbia già eseguito il trattamento laser che le è stato consigliato.
Se è presente un foro retinico è indispensabile a titolo precauzionale e preventivo eseguire un trattamento laser
per circoscrivere la lesione ed impedire che da questa in seguito si possa determinare un distacco di retina.
Il trattamento è assolutamente indolore,ambulatoriale e non richiede particolari attenzioni successivamente.
Occorre naturalmente eseguire periodici controlli della zona trattata ed anche del resto del fondo oculare.

Cordiali saluti.

Dott. gianfrancesco pesce
Medico Ospedaliero
Specialista in Oftalmologia
CATANZARO (CZ)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra