L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

05/02/2005 08:25:48

Forte stato di ansia e infarto

Salve, gradirei porre una domanda, riguardante mio fratello: c'è qualche correlazione tra forti stati ansiosi, con frequente Insonnia , e un rischio Infarto ? Premetto che, in quelle condizioni, egli dice di avvertire tachicardia (che appunto gli impedisce un sonno regolare) e, in un solo episodio, una sensazione di oppressione al cuore. Talora improvvisi risvegli con "mancanza di aria".
Alimentazione regolare, una certa Ipotensione arteriosa (115/78), poca attività fisica sono i dati essenziali che lo caratterizzano.
GRazie per le risposte.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/02/2005

Caro lettore,
sicuramente esiste una correlazione tra il rischio cardiovascolare e lo stato di Ansia , ma non è assoluta. Esistono ben altri fattori di richio ( Diabete , ipercolesterolemia, fumo di sigaretta, sedentarietà, obesità). I sintomi accusati da suo fratello potrebbero essere anche senza alcun significato clinico, ma sarebbe necessario conoscere qualcosa di più di questa persona (età, costituzione fisica, altri fattori di rischio tra i suddetti). Se vuole mi riscriva in tal senso, vedrò di indirizzarla verso lo specialista più adatto e gli esami più mirati.
Saluti

Dott. Maria Domenica Sorbo
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
Medico Ospedaliero
DOLO (VE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra