L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

15/01/2007 21:45:17

Forte stress e depressione

Sono una mamma di 2 figli di 24 e 14 anni con parecchio stress giornaliero senza aiuto da nessuno lavoro tutto il giorno e rientro a casa alle 18 o 18.30 circa e devo praticamente incominciare un'altra giornata tra urli e nervosismi perche ormai sono molto stanca.mi hanno diagnosticato una depressione maggiore sono andata da 2 psichiatre la 1 mi ha prescritto fluoxatina e xanax ma la fluoxatina mi agitava troppo e peggiorava il mio malessere gia abbastanza evidenziati perche piango sempre mi sento molto agitata mi spavento per tutto specialmente le cose brutte che si sentono in tv e ho paura che posso peggiorare cosi' mi ha cambiato la fluoxatina con daparox. la seconda dottoressa mi ha prescritto efexor 75 mg e deniban 50 mg x 30 giorni e mi ha confermato lo xanax che prendo 0.25 la sera e meta' da 0.25 al mattino e l'altra meta' il pomeriggio. io adesso sono molto confusa non so a chi dare retta cosa prendo secondo lei dottore? grazie mi risponda perfavore perche' sono proprio disperata ho paura che non riesco piu'ad uscire da questo tunnel buio grazie
p.s. ho perso in 2 settimane 4 kg
pensi dottore che quando sono andata dalla prima dottoressa mi e' capitato un episodio spiacevole: la dott.mi ha fatto entrare nel suo studio e mentre io ero li ha chiamato un suo collega in una clinica psichiatrica x fare ricoverare la paziente che era entrata prima di me raccontandole tutti i suoi sintomi( allucinazioni vedeva persone maligne che le facevano del male ) io mi sono praticamente raggelata perche' queste cose mi fanno troppa paura io sono talmente depressa che ho sempre il terrore di poter diventare matta o di fare qualcosa di brutto con tutto quello che si sente in tv uno dice se capita agli altri allora potrebbe capitare anche a me? specialmente che io sono molto fragile. scusate se ho mandato la mia domanda 2 volte ma volevo aggiungere altri particolari cmq dottore la dottoressa secondo me non e' stata molto professionale a parlare di un'altra paziente davanti a me considerando anche che per era la 1 volta che mi vedeva. ringrazio nuovamente e vi prego di rispondermi grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/01/2007

A volte capita che prima di trovare il farmaco giusto se ne debbano provare diversi. Questo perchè ogni organismo reagisce in modi diversi e a volte anche un ottimo farmaco può dare dei disturbi e si deve cambiare. I farmaci sono necessari nei casi come il suo perchè mettono dentro all'organizmo quelle sostanze necessarie per mantenere un buon tono dell'umore. Nei casi di Depressione come la sua l'organizmo non riesce a produrre da solo queste sostanze e quindi bisogna prebdere i farmaci. Credo erò che lei dovrebbe rivedere un poco tutta la sua organizzazione di vita. Mi sembra di capire che a casa provvede a tutto lei da sola. Dovrebbe coinvolgere anche i figli e il marito e dovrebbe con loro stabilire quali cose ciascuno deve fare. Ad esempio potreste decidere chi fa la spesa, chi prepara da mangiare, chi fa il bucato, chi stira eccetera in modo da stabilire dei turni. Non mi venga a dire che loro sono maschi! essere maschi non significa che ci si debba fare servire come se si fosse eterni neonati. Sarebbe un modo per sentirsi aiutata, per stancarsi di meno e per sentire che ci si può aiutare con affetto. In bocca al lupo.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra