L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

26/10/2004 23:01:48

Forti dolori alla schiena

EGREGIO DOTTORE, ho spesso forti dolori alla schiena, sia nella parte cervicale, sia nella zona lombo-sacrale. Poi spesso ho un dolore che mi blocca i normali movimenti delle braccia, riesco a fare movimenti che non debbano costringermi ad alzare il braccio o le mani, per esempio riesco a cucinare, ma non a pettinarmi. In questo caso il dolore è talmente forte da farmi smettere di muoverlo. se mi aiuto con l'altro braccio, riesco a muoverlo a malapena ma sento sempre molto dolore. cosa può essere?
Ho fatto delle radiografie al rachide, ma per ora, per motivi di lavoro non posso ancora portarli dal mio dottore.
Le scrivo il referto:
Rachide cervicale rigido; osteocondrosi del segmento medio espressa da riduzione di ampiezza degli spazi intersomatici C4-C5 e C5-C6 e da iniziali apposizioni osteofitosiche marginali anteriori e retromurali.
Processo costiforme dx in C7.
Iniziale spondilosi lombare ed artrosi interapofisaria della cerniera lombo-sacrale.
Grazie in anticipo per la risposta

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/10/2004

Egregio Signore, come Medico Specialista in Medicina fisica e Riabilitazione ed esperto in Medicina Manuale, lavorando pressochè esclusivamente nel campo della diagnosi e del trattamento del dolore verte brale comune l da una decina d'anni la rassicuro innanzitutto: la diagnosi radiologica non è che una descrizione della situazione anatomica della colonna che, mi creda, nel suo caso è assolutamente normale per età e rileva delle modificazioni fisiologiche che non giustificano automaticamente il suoi sintomi che sono quasi sicuramente dovuti ad una serie di disturbi meccanici trattabili tranquillamente in ambito medico da un esperto in trattamento manipolativo vertebrale.
MA ATTENZIONE CHE SIA UN MEDICO!!!
Vi sono purtroppo innumerevoli individui che si definiscono"osteopati" o "chiropratici" spesso con titoli stranieri(N.B. "Dr" e non "DOTT.", titolo che corrisponde ad una Vera laurea italiana) che praticano trattamenti meccanici della colonna senza una diagnosi medica con rischio anche grave per il paziente.
Vi sarà sicuramente un mio Collega Medico esperto in questa disciplina anche nella sua regione.
Provi a consultare l'annuario dei soci dell'Accademia Italiana di Medicina Manuale sul sito www.aimm.it .
Auguri di pronta guarigione


Dott. Alfredo Donatini
Specialista attività privata


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra