L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

12/02/2007 22:36:12

Frattura del malleolo peroneale

Scendendo con lo slittino ho riportato un trauma.
Anamnesi:
Trauma distorsivo caviglia sx. Marcata tumefazione peromalleolare esterna. Dolore tale sede.
RX:
Frattura malleolo peroneale in buona composizione
Prognosi:
40 gg.
Terapia:
Si confeziona doccia gessata.
Tenere l'articolazione in posizione elevata.
Borsa del ghiaccio.
Non deve caricare (carrealesi???)
Profilassi anti TVP con Fraxiparina 0,3 ml 1 fl sc/sera fino alla ripresa del carico libero.
Controllo piastrinico fra 15 giorni circa.
Controllo per chiusura doccia fra 10 gg

Chiedevo se c'è possibilità che io torni a lavorare prima dei 40 giorni, magari anche con l'utilizzo di stampelle, considerato che ho un lavoro che non sollecita la caviglia (raccolgo ordini telefonici), se dovrò sottopormi a fisiokinesiterapia e se posso effettuare questa dopo il lavoro o se posso riprendere soltanto dopo averla finita. La caviglia era gonfia ma non livida (la visita al pronto soccorso è avvenuta 5 ore dopo il trauma).
Grazie in anticipo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/02/2007

caro utente
purtroppo una frattura malleolare composta e contenuta in un apparechio gessato ha i suoi tempi di guarigione che sono quello preposti dai colleghi. effettivamente non deve caricarci sopra, ma dovrebbe utilizzare come ausilio ortopedico dei bastoni canadesi. per quanto riguarda il lavoro può tornare tendo sollevato l'arto in questione e utilizzare semppre le stampelle per camminare. da quello chelei riferisce deve comunque aspettare che la doccia gessata venga sostituita da un gambaletto in gesso o vetroresina, prima di riprendere l'attività lavorativa. la fisiokinesiterapia dovra eseguirla dopo i 40 gg e le consiglio di effetuare anche una risonanza magnetica per sincerarsi della situazione della capsula legamentosa articolare.....il trauma potrebbe aver daneggiato alcuni legamenti.

cordiali saluti

nb
il giudizio espresso è solo un parere

Dott. Alessandro Bollanti
Specialista attività privata
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Ortopedia e traumatologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra