15/09/08  - Frequenza cardiaca elevata - Malattie infettive

15 settembre 2008

Frequenza cardiaca elevata




Domanda del 15 settembre 2008

Domanda


Salve, ho 36 anni fumatore in procinto di smettere.Esco da una storia di disturbi da attacco di panico, risolta dopo quasi un anno e mezzo di psico-terapia associata con l'assunzione di xanax (all'attualità ancora mantenuta ad un dosaggio minimo di 8 gocce/giorno) e di entact 10 (mezza piccola/giorno), coadiuvata dall'assunzione di un tareg 80 al giorno.Mentre la pressione è tornata regolare (valori sui 130/78), ogni tanto, specie la sera, la frequenza cardiaca per qualche ora si aggira intorno ai 90 100 battiti/minuto.Al tempo del DAP feci esami cardiaci specialistici (elettrocardiogramma, ecodopler, prova da sforzo, eco aorta addominale, esame del sangue, rx torace) che esclusero complicanze cardiache.Solo che, lo sporadico ripetersi del fenomeno della palpitazione, non correlata ad alcun particolare evento emozionale, mi agita un pò; tra l'altro, tale fenomeno è associato ad un senso di lieve dolore e/o risentimento sempre localizzato sul braccio sx - torace sx. E' il caso che ripeta un approfondito esame cardiaco? grazie mille Gianluca A.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini