L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

12/03/2007 20:03:19

Fuoco di s. antonio

Gentil.dott. dopo un periodo di forte stress mi sono trovata con il fuoco di s.anton.erano i primi di dicembre del 2006 preso all'inizio con i farmaci 4 giorni il prurito è sparito.Purtroppo a distanza di 3 mesi alterno giornate di forti dolori nella parte dove sono stata colpita(fianco dx altezza bacino partendo dal davanti fino al rene dietro)il medico di base continua ad affermare che non c'e nulla da fare solo d'assumere antifimmatori.Avevo gia passato il fuoco diS.Ant 10 anni fa pero' risolto tutto in 15 giorni.A chi posso rivolgermi ?La ringrazio N.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/03/2007

Gentile Signora,

Si tratta con probabilità, in base alla sola sua descrizione di una NEVRALGIA POST-ERPETICA: serve una visita Dermatologica per istituire il migliore protocollo preventivo/cuarativo del Dolore e delle possibili recrudescenze.

Cari Saluti.





Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)



Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra