Gastrite cronica - Stomaco e intestino
L'esperto risponde

Gastrite cronica




Domanda del 03 luglio 2009
Gentile dottore, ho eseguito da poco (e dopo cura di due mesi con esopral e ranitidina) la gastroscopia che ha evidenziato: Stomaco: Lago muco chiaro, non lesioni fundiche. Mucosa antrale interessata da sporadiche erosioni croniche (BX). Piloro transitabile. Duodeno e stomaco: indenni L'esame istologico della mucosa ha evidenziato: Antro: mucosa antrale con gastrite cronica atrofica di grado lieve, mataplasica in fase quiescente. HP assente Corpo: Mucosa ossintica con gastrite cronica semplice in fase quiescente. HP assente. La patologia (visto che dopo due mesi di cura non sto ancora bene ) si risolve? E se non è causata, come da istologico, dal HP da cosa potrebbe provenire? E' possibile che abbia carattere autoimmune visto che ho già avuto un morbo di Basedow? Dovrei fare altri esami? Grazie mille Carla C.
Risposta del 08 luglio 2009
Perchè non descrivete mai i sintomi nei loro particolari ??? Quali sono i disturbi che l'hanno indotta a fare la gastroscopia? La frase " non sto ancora bene " , come può immaginare, non mi dice nulla. Le biopsie non sono affatto preoccupanti. Potrebbe completare gli esami con iò dosaggio della gastrina, del pepsinogeno I e degli anticorpi anti-mucosa gastrica.


a href="/Alberto_Tittobello?esp=7921" Prof. Alberto Tittobello /a
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino

Potrebbe interessarti