L'esperto risponde

Domanda di: Stomaco e intestino

03/12/2009 14:17:46

Gastrite

Referto(2006):esofago regolare. La mucosa dell'esofago medio e distale è intensamente iperemica. Cardias in sede,incontinente. Stomaco di volume normale con pareti clastiche e ben distendibili alla insufflazione. Peristalsi valida. Lago di muco abbondante e limpido. La mucosa gastrica è rosa pallida con alcune piccole erosioni rilevate in sede antrale: si praticano prelievi bioptici. Piloro pervio.LA mucosa del bulbo duodenale è iperemica, congesta con numerose erosioni rilevate. Duodeno discendente indenne.
Diagnosi(2006): Incontinenza con esofagite. Gastrite antrale erosiva(biopsie). Duodenite bulbare erosiva.
Biopsia(2008):frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale e di transiz. antro-corpo sede di Gastrite cronica,con note di attività, con aggregato linfocitario focale e con focale metaplasia intestinale dell'epitelio ghiandolare che associa focale iterplasia foveolare. Non si ossevano elikobacter pylori.
Chielo, gentilmente, chiarimenti e possibili soluzioni per risolvere il mio problema.
cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del08/12/2009

Sia l' Esofagite , sia la duodenite erosiva si curano molto bene con uno dei tanti inibitori di pompa, che vanno assunti per periodi lunghi (mesi). E' strano che non sia stato trovato l'Helicobacter, perchè di solito la duodenite e la Gastrite con "attività" sono correlate alla sua presenza. Conviene controllare con l'esame del sangue che dosa gli anticorpi anti-Helicobacter, per essere sicuri. La metaplasia intestinale fa parte della Gastrite : è una situazione benigna, ma va controllata ogni 2-3 anni.


a href="/Alberto_Tittobello?esp=7921" Prof. Alberto Tittobello /a
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)



Altre risposte di Stomaco e intestino


© RIPRODUZIONE RISERVATA