30/01/16  - Ginecomastia - Salute maschile
L'esperto risponde

Ginecomastia




Domanda del 30 gennaio 2016
Un anno fa facendo analisi di controllo mi hanno trovato il PSA 10,5 per cui mi è stata prescritta una biopsia prostatica. Diagnosi: carcinoma prostatico 6(3+3) Gleason. Cura prescritta dall’urologo: Casodex 50 mg pro die e Emantone 3,75 ml ogni 28 giorni.
Dopo un mese di cura il PSA è sceso a 0 e tale è rimasto fino allo scorso mese di Dicembre e l' urologo mi ha fatto sospendere la cura anche in considerazione che tra gli effetti collaterali alla cura ho riportato un ingrossamento e delle mammelle con i capezzoli doloranti.
Attualmente continuo ad avere i capezzoli turgidi e doloranti.
Debbo preoccuparmi e fare qualche accertamento?
In attesa del Vostro autorevole parere invio distinti ossequi
Gino
Risposta del 10 febbraio 2016
Se il problema non passa dovrà consultare un endocrinologo per una terapia antiestrogenica


Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Il profilo di ANDREA MILITELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Salute maschile
17 maggio 2017
News
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Tumore della prostata - Cure
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cure
Tumore della prostata - Cause
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cause