L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

18/06/2006 17:15:13

Ginocchio

Salve, ho un ragazzo di 18 anni (h.192; kg 90; gioca a pallavolo) che l'anno scorso (agosto) è stato sottoposto ad artroscopia per eliminare una plica sinoviale patologica superiore di rotula in condropatia rotulea I° al ginocchio dx.(durante intervento è stato notato un piccolissimo buco nel menisco!!!!ma non hanno ritenuto di far niente). A marzo c.a ha cominciato a lamentarsi nuovamente per un dolore al ginocchio operato, specie in fase di carico(giocando) e in flessione. fatta a giorni RMN con esito: sottile falda di versamento endoarticolare; a carico del corno post. del menisco mediale si apprezza una sottile stria iperintensa,non affiorante al margine tibiale, con significato degenerativo. il resto della RMN è a posto. cosa è consigliato fare per rimediare? se necessita altro intervento chirurgico potrebbe essere "dannoso" per il proseguo dell'attività sportiva e non?
un grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/07/2006

una lesione meniscale incompleta in un giovane sportivo può essere riparata, cioè ricucita, con particolari tecniche, in artroscopia. lasciare la lesione come descritta nella rm potrebbe, in seguito ad un movimento violento od una distorsione, allargare la rottura rendendola poi difficile od impossibile da riparare. cordiali saluti

Dott. giorgio feroldi
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra