L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

08/06/2007 11:48:27

GIUNTOPATIA CON CISTINURIA

HO 38 ANNI E DA CIRCA 20 HO SCOPERTO DI AVERE UNA PTOSI RENALE DX CON GIUNTOPATIA CON MODESTA ECTASIA CALICO PIELICA , HO FATTO DI TANTO IN TANTO CONTROLLI E HO SCOPERTO SOLO 2 ANNI FA' A SEGUITO DI COLICHE RENALI DI ESSERE AFFETTO DA CISTINURIA OLTRE ALLA GIUNTOPATIA . POICHE' I DOLORI LI AVEVO DI CONTINUO MI HANNO SUGGERITO DI FARMI UN INTERVENTO DI GIUNTOPLASTICA COSA FATTA , MA DOPO UN PO' I DOLRI SI SONO RIPRESENTATI SOTTOPOSTO A TAC SI EVIDENZIA SVUOTAMENTO A RILENTO ,CONTATTATO L'UROLOGO MI HA INSERITO UNO STEND DA TENERE X 2 MESI PER CONTROLLARE SE I DOLORI VANNO VIA ,SOMPARSI DOPO QUALCHE GIORNO. COSA MI CONSIGLIA? GRAZIE.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/06/2007

Se la sintomatologia è importante ed invalidante potrebbe essere opportuno rimettere mano al giunto magari anche per via endoscopica.
Cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra