L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

24/03/2005 18:53:36

Glande sensibile

Salve, ho già scritto tempo per un problema di fimosi. l'operazione è stata fatta da circa un mese, non ci sono probelemi in quanto il glande esce sia a riposo sia in erezione, ma siccome ho 19 anni e lo avevo scoperto molto poco prima, adesso è molto sensibile e mi da una sensazione (non di dolore) fastidiosa quando provo a toccarlo anche solo per lavarlo, c'è qualche trattamento che posso fare anche da solo senza scomodare l'urologo di nuovo per così poco? grazie ancora una volta per l'attenzione e la disponibilità.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/03/2005

Bisogna avere un pò di pazienza e abituarsi a questa soglia di sensibilità leggermente più acuta. Comunque se vuole un aiuto può utilizzare una delle tante pomate in commercio che contengono basse percentuali di anestetico. Prima di fare questo però le consiglio di consultare il suo medico curante. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra