L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/02/2006 17:30:20

Gonfiore del pene

Gentile dottore,ringraziandola anticipatamente per la risposta che vorrà darmi volevo esporle il mio problema.Due giorni fa dopo una masturbazione forse troppo violenta(anche se sul momento non mi sembrava tale),il mattino successivo mi sono ritrovato con un evidente gonfiore al pene tanto da raddoppiarne quasi la circonferenza,associato ad un lieve dolore perlopiu un fastidio e una sensazione di formicolio.Allo stato attuale il gonfiore è quasi sparito permanendo il fastidio molto simile ad una insensibilità, noto inoltre che il pene si è incurvato verso sx piu di quanto non lo fosse in precedenza.In merito a ciò volevo sapere se e quali lesioni posso essermi procurato.Se le può essere di aiuto io ho 31 anni non ho precedenti di traumi a carico dell apparato genitale.Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/02/2006

Generalmente i problemi legati ad una masturbazione "vigorosa" sono modesti e determinano solo degli edemi superficiali a livello dell'asta del pene. Comunque , visti questi postumi e soprattutto l'incurvamento , le consiglio di consultare un andrologo. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra