L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

27/01/2005 13:48:09

GOZZO

Sono una ragazza di 24 anni,due anni fa mi è stato casualmente diagnosticato un "modesto gozzo multinodulare normofunzionante" il nodulo più grande aveva un diametro di 7 mm.Prendo l'Eutirox 75ng.
Ultimamente c'è stato un ingrossamento della tiroide percepibile al tatto,ed ho lievi difficoltà nella deglutizione.(da compressione?)
E' vero che non ho altre alternative all'intervento chirurgico?
Cosa potrei fare per evitarlo?
Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/02/2005

Gentile amica,
il gozzo costituisce un quadro clinico più diffuso di quanto si pensi ed è vero che negli ultimi anni si è andata ampliando l'indicazione all'intervento chirurgico.
Purtuttavia non è detto che necessariamente tutti quelli che comunemente vengono indicati come "gozzo" sono candidati all'intervento chirurgico. Nel suo caso, in particolare, deve essere soprattutto accertato se il fastidio alla deglutizione è realmente causato da una compressione della tiroide sulla trachea (è sufficiente una semplice radiografia) o se, al contrario, è da riferire alla amplificazione soggettiva di un timore emotivo.
Anche il dosaggio dell'Eutirox potrebbe essere non adeguato se la tiroide aumenta di volume con il tempo. Il consiglio è quello di seguire i consigli di uno specialista endocrinologo che abbia esperienza in questo tio di patologie e di rivolgersi al chirurgo solo dietro sua indicazione.

Prof. Costantino Campisi
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Oncologia
Medico Ospedaliero
Ricercatore
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra