06/11/08  - Gravidanaza tubarica e clomifene - Salute femminile

Gravidanaza tubarica e clomifene




Domanda del 06 novembre 2008

Domanda


Gentile dottore vorrei un parere circa la causa della mia recente geu tubarica. Ho 28 anni e premetto che dall'età di 18 faccio controlli annuali da cui non è mai risultato nulla di anomalo: ciclo molto regolare, pap test sempre nella norma, nulla da evidenziare da eco tv, ovaie libere, endometrio, utero e quant'altro sempre nella norma. Cercavo un bimbo da più di un anno perciò la mia ginecologa decide ci darmi uno stimolatore di ovulazione a base di clomifene dal 2° al 5° giorno di ciclo, senza alcun monitoraggio; ripeto la terapia per 3 mesi poi scopro che il problema è mio marito, con scarsa qualità dello sperma; smetto la terapia e lo stesso mese mi arriva il ciclo normalmente. Dopo 10 gg compaiono perdite di sangue e senza motivo, chiamiamolo sesto senso, eseguo un test di gravidanza che risulta subito positivo. Mi reco in ospedale per i controlli del caso dove constatano la gravidanza. Dopo diverse eco tv senza vedere la camera ovulare in utero e con salita delle beta fino a 4800, si decide per il ricovero per accertamenti. Con seguenti eco tv si scopre: ciste ovarica a sx, ingrossamento ovaio dx, probabile sangue libero nell'ovaio dx, diversi corpi lutei nei due ovai e embrione con battito nella tuba sx. Vengo operata in laparoscopia, asportazione della tuba sx e della ciste e raschiamento finale. Durante l'intervento verificano la tuba di dx che risulta essere normalissima e morbida. Tra l'altro per l'andamento particolare delle beta e delle perdite, è stato ipotizzato che avessi anche una gravidanza in utero persa con aborto precoce.Pertanto mi chiedo se non avendo mai avuto nulla che non andasse in questi dieci anni non sia possibile che tutti i problemi scoperti ultimamente, compresa la geu, non fossero dovuti alla cura da me fatta. Non è possibile che la tuba sx sia stata intasata da un'eccessiva produzione di follicoli, magari perfino con dimensioni anomale rispetto alla norma? Posso sperare che la causa della mia geu sia stata questa? Comunque preciso che sto facendo accertamenti anche su Clamidia, ormoni ed ecc.. Attendo Vs. risposta, cordiali saluti. C.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute femminile

Potrebbe interessarti