L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

23/03/2006 09:44:42

Gravidanza futura

Buon giorno ,
Io è mio marito cerchiamo di avere un figlio da circa un anno e mezzo, solo che non arriva.Mio Marito ha fatto lo spermiog+cultura ;i risultati sono di 85 milon. + ml mobil 75%, in situ 0.Quindi normale penso .
Io ho eseguito un tampone vaginale , per evidenziare se avevo delle infezioni , non è risultato niente.Poi ho eseguito delle analisi del sangue per il progest. +ormoni è sono risultati normali.
Abbiamo iniziato a prendere la temperatura basale già da un ciclo , in torno al 13° gg. la temp. si è abbassata di circa 0.2 °c poi si è alzata ed è rimasta costante a 37/37.1 °c per 5gg. poi il giorno prima del 27gg si è abbassata .Poi mi sono tornate .Io soffro molto spesso di Cistite con dolori lancinanti , il + delle volte i primi giorni del cilclo mi piego dai dolori , poi ho l'utero retroverso.
Sono veramente disperata non so cosa fare , ci sono delle possibilità ????



La ringrazio della disponibilità .
Cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/03/2006

Il trattamento dell' Infertilità di coppia richiede la valutazione delle principali funzioni e apparati che regolano la riproduzione. Va studiato il partner maschile, la funzione ovulatoria tramite esami ormonali ed ecografie e la funzione tubarica ; l'integrità di queste funzioni è importante per valutare la fertilità di una coppia. Il consiglio che posso darle è quello di rivolgervi ad un medico o ad un centro specializzato nel trattamento dell' Infertilità che valuterà quali indagini ed eventalmente quali terapie sono più adatte per poter realizzare il vostro desiderio.

Dott.ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)


Risposta del03/04/2006

deve fare un ulteriore esame della pervieta tubarica isg

Dott. andrea castaldo
Casa di cura convenzionata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra