19/03/11  - Gravidanza - Salute femminile

Gravidanza




Domanda del 19 marzo 2011

Domanda


Salve dottore, ho dimenticato due settimane fa la 17° pillola del blister su 21 (Pillola Loette) era un venerdì e la pillola la assumevo alle 22. Ho avuto un rapporto venerdì. Protetto. Da libretto delle istruzioni ho interrotto la pillola per un intervallo al massimo di sette giorni in cui si sarebbe dovuto presentare il ciclo che non capisco se si sia presentato o meno date le continue perdite che avevo durante l’assunzione di Loette poiché era il primo mese e la ginecologa mi aveva detto che sarebbe stato normale, e dall’intervallo dopo due tre giorni di perdite sono finite. Leggendo il bugiardino della pillola sono entrata nel panico perché nel caso in cui non si fosse presentato il ciclo sarebbe stato probabile che fossi incinta e non capisco se il ciclo si sia presentato o no . Ho fatto allora un test a una settimana dal rapporto che è risultato negativo ma non so quanto è attendibile e se c’è la possibilità che sia rimasta incinta. Tra l’altro ho dei dolori al basso ventre da qualche giorno, ho ricominciato a prendere la pillola ma non ci sono perdite e sono all’ottavo giorno. Sono incinta o c’è il rischio? Cosa sono quei dolori addominali?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute femminile

Potrebbe interessarti
Mammografia, screening poco sfruttato: a chi è rivolto e perché
Salute femminile
09 ottobre 2017
Interviste
Mammografia, screening poco sfruttato: a chi è rivolto e perché
Dieta sana ed esercizio per un parto naturale
Salute femminile
17 agosto 2017
News
Dieta sana ed esercizio per un parto naturale