26/02/13  - Hiv - Sessualità

Hiv




Domanda del 26 febbraio 2013

Domanda


Buongiorno, volevo sapere queste cose sull'hiv:
-se uno a un rapporto a rischio dopo quanto tempo bisogna fare il test per essere sicura al 100%?
-Alcuni dottori dicono che non è detto che si veda a 6 mesi, ci può essere la probabilità che si veda anche dopo anni, e vero o falso?
-Perchè i dottori e sui siti internet cè ch dice che si vede dopo 1 mese chi a 3 chi a 6 chi a 9?
- I test che si trovano all'ospedale di tutti i tipi che esistono elisa, elsa, ecc., di 3 e 4 generazione che si usano, sono tutti validi allo stesso modo come precisione e tempi?
-Se uno a un rapporto a rischio e dopo 10 giorni gli viene la cistite, vuol dire che cè stato contatto con sangue? Può avere a che fare con hiv?
-I massaggi rilassanti con mani e oli possono essere fonti di contagio? Se uno ha le mani sporche se uno si è messa le mani nella vagina, se si è stato a contatto con sperma o sangue ecc., poi esegue il massaggio?
-Una ferita ecc. come deve essere per essere a rischio con il microbo?
-Lesioni, microlesioni cosa sono?
-Se uno a una ferita o un taglio, ma non a perdita di sangue o liquidi cè la corsta o la cicatizzazione in corso se viene a contatto con il liquido vaginale ci può essere la possibilita di hiv? E' facilo o difficile il contagio?
-La malattia dove si trova? E in quale liquidi, urina, escrementi, liquido vaginale, sperma, sudore, lacrime. Tutto questo è a basso rischio di contagio?
-Cosa sono le mucose, lacerazioni della pelle, cellule della pelle?
-Il microbo dell'hiv se non ci sono taglie ecc, può salire dall'uretra e entrare per favorire la malattia?
-Per prendere l'hiv le micorlesione e le lacerazioni come devono essere?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Sessualità



Potrebbe interessarti