L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

06/04/2007 17:05:49

Immunologia

Carissimo dottore vorrei sapere se e' normale che il mio bambino di 7 anni ha come risultato di un esame su gli anticorpi anti virus del morbillo questo esito:
IgG (met. EIA) 1300 mUI/ml (negativo <50)
IgM (met.EIA) negativo
vi pregherei di rispondermi presto il mio perdiatra non mi ha dato delle spiegazioni sufficenti e un altro mi ha detto che il bambino aveva in corso il morbillo, ma in realta' lui non ha i sintomi della malattia.
vorrei anche precisare che il bambino e' autistico, e il giorno 16 aprile deve fare le vaccinazioni......... cosa devo fare rispondetemi, vi chiedo solo un consiglio grazie s.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/04/2007

Gentile Signora il suo bambino ha gli anticorpi del Morbillo positivi il chè dimostra che ha acquisito l'immunità o percè vaccinato o per aver contratto in passato il Morbillo ;
Il tutto deve essere avvenuto qualche tempo fa poichè sono presenti e positivi gli anticorpi che persistono per lunga durata o per tutta la vita mentre sono negative le igM che sono gli anticorpi della fase precoce della malattia;
Lei nel chiedere aiuto non precisa se il suo B.no è stato in precedenza vaccinato o ha contratto la malattia , la conoscenza di queste informazioni mi consentirebbe di essere più preciso ;
sono convinto che suo filgio sia stato regolarmente vaccinato è perciò la memoria immulogica ce lo dimostra , attualmente deve fare il richiamo che suppongo come il precedente sia un vaccino trivalnte e che comprenda oltre al Morbillo anche la Rosolia e la Par Otite ;
Faccia eseguire la dose di richiamo con tutte e tre lecomponenti . e gradisca tanti auguri e cordiali saluti.

Dott. Antonio Urbano
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria e Neonatologia


Risposta del09/04/2007

Gentile Signora il suo bambino ha gli anticorpi del Morbillo positivi il chè dimostra che ha acquisito l'immunità o percè vaccinato o per aver contratto in passato il Morbillo ;
Il tutto deve essere avvenuto qualche tempo fa poichè sono presenti e positivi gli anticorpi che persistono per lunga durata o per tutta la vita mentre sono negative le igM che sono gli anticorpi della fase precoce della malattia;
Lei nel chiedere aiuto non precisa se il suo B.no è stato in precedenza vaccinato o ha contratto la malattia , la conoscenza di queste informazioni mi consentirebbe di essere più preciso ;
sono convinto che suo filgio sia stato regolarmente vaccinato è perciò la memoria immulogica ce lo dimostra , attualmente deve fare il richiamo che suppongo come il precedente sia un vaccino trivalnte e che comprenda oltre al Morbillo anche la Rosolia e la Par Otite ;
Faccia eseguire la dose di richiamo con tutte e tre lecomponenti . e gradisca tanti auguri e cordiali saluti.

Dott. Antonio Urbano
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria e Neonatologia


Risposta del10/04/2007

Gentile Signora

Il valore molto elevato degli anticorpi anti Morbillo di tipo IgG (circa 25 volte i valori massimi di riferimento) indica una risposta al virus di tipo secondario che è avvenuta da poco o che è ancora in corso. In altre parole, Suo figlio che in passato aveva già avuto contatto con virus Morbillo si (per malattia naturale o più probabilmente per vaccinazione) di recente ha avuto una nuova infezione Morbillo sa. Visto anche l'altro problema denunciato (autismo), a mio giudizio non è prudente ripetere la vaccinazione contro il Morbillo . Utile un controllo degli anticorpi tra qualche mese (presso lo stesso laboratorio che ha effettuato gli esami segnalati).

Dott.ssa Ersilia Garbagnati
Specialista attività privata
Specialista in Pediatria e Neonatologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra