L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

07/07/2005 12:06:27

Incontinenza post broncopolmonite

Gentilissimo Dottore ,

desidero innanzitutto ringraziarla per aver creato uno spazio di consulenza personalizzata riservata agli utenti del sito www.dica33.it .
Sarei lieta di ricevere informazioni da lei medico specialista riguardo un problema di incontinenza urinaria che mi crea disagio igienico e sociale .
Mi chiamo Mary ho 27 anni e sono attualmente disabile a seguito di incidente stradale avvenuto nel 2003 .
Nel mese di marzo 2005 ho avuto
una grave insufficienza
respiratoria causata da broncopolmonite .
Durante la degenza in ospedale sono state tolte dalla terapia farmacologica le
compresse ditropan importanti per l'incontinenza urinaria .
Adesso sono a casa ho rimosso il catetere fisso e ricominciato i cateterismi ad intermittenza
che di norma avvengono ogni 6 ore .
Purtroppo ho necessità di cateterismi multipli (ogni 3 ore) accompagnati da forti dolori al basso addome perchè ho abbondanti perdite .
Pensate che il problema sia da ricollegarsi alla mancata somministrazione del ditropan ?
Può essere utile mettere nuovamente il catetere e iniziare la ginnastica vescicale ?
Quale migliore terapia farmacologica si può adottare ?

In attesa di una sicura risposta ringrazio per l'attenzione e porgo cordiali saluti.


Mariangela

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/07/2005

I disturbi di svuotamento vescicale post-traumatici , su base neurologica , sono spesso complessi e a più cause. I forti dolori al cateterismo fanno pensare ad un problema infiammatorio che deve essere attentamente valutato. Le consiglio di ricontattare il team di specialisti che la stanno curando per decidere , dopo una valutazione clinica diretta , la strategia terapeutica più mirata. Cordiali saluti ed auguri.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra