L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

23/02/2007 17:46:13

Infertilià

Gent. Dr.,
gradirei avere delucidazioni sulle cosidette "piaghe uterine" in quanto un medico, al tempo in cui mi fu diagnosticata, mi disse che la presenza di questa piaghetta avrebbe potuto causare fastidi nel concepimento. La mia attuale ginecologa, al contrario, mi ha detto che l'unico problema che questa piaga può causare è a livello di infiammazioni più ricorenti. Con il mio compagno stiamo provando da circa una anno ad avere un bambino, ma non arriva e non dipende da lui (ha eseguito l'esame dello sperma). Cosa mi consiglia?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/02/2007

Gentile signora,
la cosiddetta "piaghetta" non ha una relazione con l' Infertilità , ciò non vuol dire che vada sottovalutata, va controllata con l'esecuzione di un Pap test ed eventualmente con una colposcopia.
Se è un anno che cercate un bambino senza riuscirci sarebbe opportuno iniziare a fare qualche accertamento sui suoi valori ormonali , e studiare l'ovulazione. Se è tutto a posto tra qualche mese, se ancora non ci sono novità, le suggerisco di studiare anche la morfologia e la pervietà delle tube. Un cordiale saluto

Dott.ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra