L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

04/07/2006 17:12:38

Infertilità

Salve dottore, ho circa 31 anni e da oltre due anni io e mia moglie stiamo provando senza risultato ad avere un bambino.
Dopo vari esami (spermiocitogramma, spermiocultura, dosaggi ormonali) consigliati dal mio medico di famiglia, abbiamo deciso di rivolgerci ad un centro specializzato in fecondazione assistita. Gli esami di laboratorio effettuati presso questo centro hanno evidenziato una "severa oligoastenozoospermia", con numero di spermatozoi pari ad 3500/ml, un livello basso di testosterone totale (1,6) e di testosterone libero (11,4) ed un livello di prolattina di poco superiore ai parametri normali. Nei prossimi giorni dovrò effettuare una ecografia scrotale ed un ecocolordoppler all'addome inferiore.
La domanda è la seguente: il livello basso di testosterone quanto può influire sulla severa oligoastenozoospermia di cui sono affetto? Nel mio caso sarebbe possibile seguire una terapia atta a migliorare la qualità del mio liquido seminale in maniera da poter ricorrere alla fecondazione assistita per avere un figlio?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/07/2006

Caro signore ,
sono 3.500 (mila)/ml o 3.5 milioni/ml oppure 35 milioni /ml. Nei primi due casi la situazione richiede una più attenta valutazione ormonale con il dosaggio , oltre che del testosterone , anche dell'FSH e dell'LH ed infine una attenta valutazione citogenetica prima di pensare a qualsiasi tipo di terapia. Sicuramente il testosterone è importante nella produzione degli spermatozoi soprattutto per i parametri che riguardano la motilità e la morfologia degli spermatozoi. Quanti esami del liquido seminale ha fatto? Cosa ha detto il suo andrologo?
Che storia andrologica ha?
Comunque , se desidera avere informazioni appunto più precise e dettagliate su questo tipo di tematiche , le consiglio la facile lettura del manuale , scritto dalla dra Elissabetta Chelo , "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma.
Un cordiale saluto


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra