L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

26/06/2007 09:20:57

INFEZIONI VIE URINARIE

DOPO INTERVENTO DI ISTERECTOMIA TOTALE CON ANNESSIECTOMIA BILATERALE HO INIZIATO AD AVERE INFEZIONI ALLE VIE URINARIE CON VES A 32 E DAL QUALE RISULTAVANO VARI GERMI INTESTINALI. HO FATTO CURA A CICLI CON CIPROXIN 500. MA A DISTANZA DI QUASI DUE ANNI DALL'INTERVENTO TALE INFEZIONE CONTINUA A PRESENTARSI SEMPRE CON GERMI INTESTINALI AL MOMENTO HO IL PROTEUS MIRABILIS CON CARICA BATTERICA DI 10^6, E DALL'ESAME URINE HO LEUCOCITI 160, PROTEINE 0,43, REAZIONE (ph) 8,9, EMAZIE 8. MI STO CURANDO ANCORA COL CIPROXIN 500 RISULTATO SENSIBILE DALL'ANTIBIOGRAMMA PER 10 GIORNI.
NON CAPISCO PERCHE' TALE INFEZIONE CON CONTINUI ANTIBIOTICI NON RIESCO A DEBELLARLA. POTREBBE ESSERE UNA CONSEGUENZA DELL'INTERVENTO? CHE FARE PER GUARIRE COMPLETAMENTE, VISTO CHE OGNI DUE MESI DALL'ANTIBIOTICO SI RIPRESENTA? E SONO QUASI DUE ANNI CHE NE FACCIO USO?
RESTO IN ATTESA DI VOSTRE EVENTUALI NOTIZIE.
GRAZIE.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2007

non è che non riesce a debellarla, il problema è che i germi ci ritornano in vescica. il consiglio è bere molta acqua, avere una funzionalità intestinale perfetta ed eventualmente eseguire una terapia antibiotica a bassi dosaggi preventiva per qualche mese.
L'intervento non è la casusa diretta del problema ma certamente dopo l'intervento si è modificata l'anatomia del suo piccolo bacino.
cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra