L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

02/06/2008 11:27:58

Infilltrazioni intrarticolari con acido jaluronico

Buongiorno Dr. Prisco,
grazie per la sue esauriente risposta. Durante l'ultimo controllo è emerso che è scomparso il versamento, che era presente durante la risonanza, e l'articolazione è asciutta. Inoltre mi sono state prescritte 3 infiltrazioni intrarticolari di acido jaluronico con Hyalgan 20ml.
Avrei bisogno di alcune precisazioni:
1. con quale frequenza vanno effettuate?
2. come bisogna comportarsi dopo ogni infiltrazione?
3. quanto dura l'effetto delle infiltrazioni a lungo termine?
Premetto che qualora le infiltrazioni non avessero l'effetto sperato, dopo l'estate si valuterà la necessità di intervenire chirurgicamente per via artroscopica.
Grazie in anticipo per la Sua risposta.
Cordialmente,
M.N.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/06/2008

Le infiltrazioni con acido jaluronico, massimo 5, vanno effettuate ogni 7-10 giorni.
Dopo ogni infiltrazione deve flettere e stendere il ginocchio per qualche minuto.
Se avverte bruciore o senso di "pesantezza" alla gamba non si impressioni: è una reazione frequente.
Il bruciore va trattato con la borsa di ghiaccio per alcuni minuti (10 - 15)
Saliti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra